Tag

, , ,

Non ho apprezzato mai i bluff della Grecia, che è stata causa prima della sua situazione, nè ho apprezzato l’ultimo populistico colpo di scena del referendum proposto ad accordo quasi raggiunto da Tzipras.

E’ stato questo un azzardo personalistico che ha portato a conseguenze peggiori, vista la proposta di accordo formulata dalla stessa Grecia solo 8 giorni dopo che è ben diversa (e molto più pesante) di quella su cui i Greci sono stati chiamati a pronunciarsi.

Coerenza nella retorica della Democrazia Referendaria Diretta vorrebbe che a breve ce ne sarebbe un altro …. ma sappiamo che così non sarà, perchè è stato un trucco da giocatore di poker per alzare il prezzo alla Germania ed all’Europa sfidandola.

Certo, rimane la sensazione della visione avanguardistica dei nostri Padri Costituenti quando inserendo in costituzione il Referendum, esplicitamente posreo dei paletti allo stesso impedendo che su trattati economici e legislazione fiscale ci fosse la possibilità di sottoposizione … e ciò per l’evidenza perchè avevano capito che altrimenti, nessuno avrebbe voluto legislazioni che toccavano le tasche degli italiani.

Detto questo però trovo che le voci attuali che la Televisione sta in questo momento diffondendo per cui la Germania avrebbe esplicitamente messo in punizione la Grecia proponendo l’esclusione dall’euro a tempo per 5 anni sia un atto di cattiveria e severità parimenti pessimo e parimenti pericoloso … e che mi fa venire brividi di malaugurio alla schiena.
Anche perchè …. si ha la netta sensazione per cui la Germania stia oramai esplicitamente trattando l’Europa come Cosa Sua …. il che non è nè deve essere, e poi perchè leggo una fermezza inflessibile che mi ha rammentato un’altra cosa … la fermezza “spietata” di Francia e Inghilterra tenuta proprio verso la Germania stessa alla fine della Prima Guerra Mondiale.
Chiunque sa o voglia sapere ….. comprenderà che tale fermezza fu il motore primo di un meccanismo che portò diretti diretti alla Germania di Weimar e poi al Nazismo ed alla Seconda Guerra Mondiale ed alla Guerra Fredda.
Qua vedo una terribile simmetria, ancora più tragica, perchè fa pensare che la Germania non abbia ancora una volta imparato non solo dai propri errori storici, ma anche da quelli altrui ……..

Al di là di tutto, adesso … ora … (e non prima, a dispetto delle retoriche dei Civati o dei Fassina) è questo il vero atto di umiliazione del popolo greco ….. e nessun popolo può o deve essere umiliato.

Si dimentica infine che con tutte le critiche ed antipatie che ho sempre provato ed avuto per Tzipras e Syriza …. ricordiamoci sempre che se crollano loro …. crolla l’ultimo muro e dietro c’è Alba Dorata e Putin e la Cina ……

Meditate Gente, Meditate, in questo Sabato Estivo …  forse si fa una storia terribile …. che si ripete ….

Annunci