…… Occhio …… (a certe terribili simmetrie)

Tag

, , ,

Tutti a stare in tensione per Kim Ping Pong, quando forse … dovremmo stare molto attenti a quello che in queste ore sta accadendo in Spagna – Catalunia …. e ricordare con grande attenzione cosa accadde in Jugoslavia ….. si iniziò proprio così …… e poi ……

Occhio ……..

Annunci

Contro l’orrore dello stupro ……… La Verità della Storia …….

Di fronte alle polemiche di questi giorni in ordine all’apposizione di una Lapide in memoria di una 13enne stuprata nel 1945 da Partigiani assetati di vendetta, sulla base della “scusa” per cui la ragazza fosse uan collaborazionista … e di fronte alla – per me – ridicole ed assurde resistenze fatte dall’A.N.P.I., non posso fare altro che mie le considerazioni che seguono di Marco Brando.

Di seguito il Testo integrale dell’articolo che invito tutti a leggere con molta attenzione …… come ho detto più volte … troppo e sempre più spesso non ci troviamo di fronte ad Antifascismo ma (come direbbe Sciascia) Professionismo dell’Antifascismo … o come dico io al Bimbominkismo Antifascista …. quello che ha sviluppato tra l’altro in sè un parallelo Antisemitismo di Sinistra, uguale e parallelo a quello storico della Destra (Post)Fascista.

Fate attenzione e meditate su quanto segue.

Continua a leggere

…. il dolore rivoluzionario di una (possibile) verità alternativa …..

Tag

, , ,

Posto questo Mio pensiero il 3 Agosto, lasciando che le celebrazioni della strage di Bologna ed il legittimo e sacrosanto richiamo alla memoria della tragedia e del dolore infinito di famiglie e di una città e dell’Italia siano state celebrate e si sia espresso legittimamente e giustamente ancora una volta il dolore ed il disperato desiderio di verità.

Verità per la Strage di Bologna del 02.08.1980

Strage-Bologna-8

Continua a leggere

…. la Tortura della Trave nell’Occhio

Vedo tutto questo entusiasmo attorno alla introduzione del Reato di Tortura e rimango “basito” per esso perché è evidente come la Montagna abbia partorito un topolino.
Dispiace vedere asseriti giuristi che esaltano questo per asservirsi totalmente ad una visione strettamente politica … non perchè nel suo scopo non sia una visione degna … anzi degnissima … in cui si fa un trionfalismo retorico vuoto che nasconde – dispiace molto dirlo – una pessima norma, espressione di una delle malattie tipiche della Politica italiana, cioè la Legislazione Simbolica … e basta. Continua a leggere

Ah(i) Matteo!! ………

Ah(i) Matteo Renzi … cosa deve ancora succedere per capire …… che i tempi sono cambiati radicalmente.
Fai finta di ignorare (peggio così se le ignori veramente) le tremende simmetrie che la storia sta portando all’attenzione ….
Ricordati di Silvio e di come il suo declino partì proprio da una debacle alle amministrative dello stesso tipo ……
Stai facendo di tutto per dare ragione a D’Alema …. ed è tutto dire …… e stai facendo affondare e colare a picco un patrimonio sociale e culturale e politico.
 
Poi arriveranno le interpretazioni correttive in televisione e su Facebook ….. però …. ancora una volta saranno solo ennesime conferme di un distacco dalla realtà concreta …. quella di chi si alza a lavorare alla mattina …. e la tua … che li vai a visitare vestito come se tu dovessi andare ad un cocktail party fighetto in zona Brera a Milano.
 
Ahi Matteo Renzi … quanto abuserai ancora della nostra (proverbiale) pazienza ………..

….. quando l’ottusità acceca e sovrasta …..

Leggo che la Sinistra “Radicale” di Melanchon non vuole scegliere tra Machron e la Le Pen — lasciando il suo elettorato in un ipocrita asserita “libertà di coscienza” perché entrambi sarebbero la stessa cosa e “puzzerebbero” entrambi allo stesso modo.

Mi permetto solo di dire questo: in una fase in cui le classi sociali medie e basse sono sempre più attratte dalle sirene del populismo di Destra, di un populismo di questo livello e portata ed anche (possiamo ammetterlo per onestà intellettuale) capacità di incantare con le sue sobillazioni di rabbia e egoismo … od anche solo con un talento nel mischiare le carte e gettare fumo negli occhi …… una Sinistra che rinuncia a scegliere ed indicare comunque la via costituzionale, anche se propria del “meno peggio” e/o del “turarsi il naso” … è una Sinistra irresponsabile sciagurata ed ignorante, e che non vede (o peggio fa finta di non vedere) le tristi lezioni della Storia.

Prima tra tutte di queste lezioni è quella della Germania degli anni ’20 del ‘900, dove il Partito Comunista Tedesco, durante la Repubblica di Weimar, si rifiutò di fare alleanza con il Partito Socialdemocratico, in nome della ortodossia marxista-leninista e quindi perchè la SPD essendo forza riformista sarebbe stata quindi collusa e convivente col Capitale …. quindi inaccettabile un sostegno elettorale … perché prima veniva la Rivoluzione.

Il risultato della non scelta e dell’essere duri e puri ed ortodossi come un Talebano? Adolf Hitler ed il Partito NazionalSocialista al Potere ….. con tutto quanto che è successo dopo.

La Storia … è ben nota … come sono ben note le conseguenze di chi non sa fare tesoro …… e come sono ben presenti i mal di pancia e le sofferenze nel vedere a quasi 100 anni di distanza l’ottusa incapacità di tenere presenti le lezioni passate …… ripetendo i tragici errori, già visti.

Diffidare sempre dei Duri e Puri ed ortodossamente “Fedeli alla Linea“.

….. senza SE e … senza MA …..

Doverosa, in questa giornata concettualmente di una importanza immensa (la Festa del Lavoro), una chiosa finale su quanto accaduto in questi giorni e con l’evento di ieri.

Matteo Renzi ha vinto.
Nettamente.
Senza SE e senza MA
Si sapeva avrebbe vinto, si pensava (o sperava) non in questi termini netti.
Così è stato.

A questa volontà di una quantità non trascurabile di elettori (tra 1.5 e 2 mln di votanti) ci si deve sempre e comunque inchinare perchè è l’essenza della Democrazia.
…. ed il PD … a dispetto degli epiteti che gli tirano addosso i Troll da Internet ed i Discepoli del Nuovo Culto del Nuovo Rito della Lanterna ….. ha dato nuova prova di reale democrazia.
Cosa non da poco.

Continua a leggere

Un Appello per ANDREA ORLANDO

Compagne e compagni, Amiche ed Amici, elettrici ed elettori, simpatizzanti del PD e di quel che ne è rimasto del Centro Sinistra:
 
Domani, non rimanete a casa con le braccia conserte e andate a votare alle #primariePD.
 
E’ l’ultima occasione, l’ultima opportunità che la storia ci offre per cambiare davvero questo PD che, così, non ci piace (e non per colpa solo dell’x segretario Renzi, ma anche dell’Ex Bersani e di tanti che poi hanno – come conigli opportunisti – abbandonato la battaglia politica per la comoda sponda dello sterile dissenso autoincensatorio).
E’ l’ultima occasione per non far diventare strutturalmente il PD un partito di centro che strizza l’occhio, e neppure velatamente, alla dx.
 
E’ vero.
Andrea Orlando ha fatto parte del Governo Renzi.
E’ anche indubbiamente vero che è stato un ottimo Ministro della Giustizia, probabilmentei l migliore dai tempi di Giovanni Maria Flick (venti anni fa).
E’ vero che poteva e doveva fare di più per opporsi in Consiglio dei Ministri e nel partito a quei provvedimenti che hanno precarizzato la la vita e il lavoro di tanti cittadini o contro le politiche a favore dell’1% dei più ricchi.
Lo ha ammesso lui stesso con grande sincerità e onestà intellettuale.
… ma …
domani, è sulla strada che il PD dovrà intraprendere dal 1 Maggio che dovremo, come comunità di Sinistra e Centro-Sinistra, decidere.
 
L’uniche domande alle quali saremo chiamati a dare una risposta sono:
— secondo Voi in questi 4 anni Matteo Renzi ha reso il Pd un partito aperto, inclusivo, una casa accogliente per le opinioni e per le idee di tutti, attento ai bisogni dei più poveri, dei disoccupati, dei lavoratori stabili o precari??
— con lui, questo partito ha saputo far tesoro delle amarissime sconfitte delle recenti amministrative e del referendum??
— con lui si è ripartiti dalla domanda di uguaglianza e giustizia sociale (emersa da quelle stesse sonore sconfitte) e con una classe dirigente all’altezza delle sfide che abbiamo davanti??
 
Se la vostra risposta è sì, votate pure per Matteo Renzi e … sotto certi aspetti, fate bene.
 
SE LA VOSTRA RISPOSTA E’ DUBBIOSA OPPURE E’ invece NO ……. Domani votiamo per
 

ANDREA ORLANDO

Segretario del PD.

 
Tutti insieme, cambiamo il futuro e la storia di questo partito.